Io mia moglie e la transex

Io mia moglie e la transex

Siamo una coppia direi piuttosto piacevole di 40 io e di 36 mia moglie. Viviamo da oltre 20 anni entrambi
nella preferia di Milano, ma siamo entrambi di Palermo da dove ci siamo trasferiti giovanissimi.

La nostra ubtesa di coppia tra alti e bassi è stata sempre piacevoli ed entrambi non abbiamo mai avuto
sbandate per altri! Sarà anche che il nostro sangue siculo, ci ha legato particolarmente. Infatti
noi sicialini siamo piuttosto passionale sia affettivamente ma anche nel sesso, dove non ci sono inibizioni.

Dopo venti anni di relazioni, come detto tra alti e bassi, laddove ormai tutto quello che una coppia può sperimentare
a letto l’ha fatto, abbiamo avuto un periodo sessuale di stasi e di noia, da buona coppia come siamo ne abbiamo
parlato con piena serenità ed entrambi e ci siamo interrogati sulle nostre prossime perversioni.

Mia moglie Lara, è stata molto esplicita e mi dice:

- Sai che il discorso dello scambio di coppia non mi va più
di tanto, però da qualche tempo faccio un sogno riccorrente. Sogno me e te in un letto, con una bella transessuale
bionda che scopa me e te.

Io rimango del tutto esterefatto, e le dico subito che la cosa mi sembra un poco esagerata! Mia moglie,
non fa una piega e m’invita comunque a pensarci qualche giorno. Io le dico subito che non c’ è niente da
pensare e chiudo il discorso.

Fatto sta che la stessa notte, io faccio lo stesso sogno fatto da mia moglie, ovvero sogno, una splendida
transex dotata che scopa mia moglie e incula me e tutto questo mi fa svegliare con il cazzo drittissimo,
tanto che appena mia moglie esce per lavorare mi masturbo e schizzo di piacere all’idea di questo sogno.

Non do molto peso al sogno e l’eccitazione provata e continuo la mia giornata serana, ma nella settimana
dopo il sogno si ripete con sempre maggiore intensità per ben 3 volte.

Alla fine cedo e ne parlo con mia moglie che eccitatissima, mi dice:
- Hai visto, credo proprio che dobbiamo farlo davvero allora.
Io le rispondo, che non sono pronto per il sesso anale e che il mio culetto è praticamente vergine
e così deve rimanrere.
Lei senza esitazione mi dice:
- se ti fai prendere da dietro da una transex dotata altrettanto farò io, sono convinto che sarà davvero eccitante.
io le rispondo:
- Forse la cosa migliore sarebbe iniziare con una cosa più soft, magari potrei fare solo un pompino.
Lei risponde eccitata che è d’accordo.

Inizio la ricerca di una transessuale in vari siti e dopo 2 settimane di chat ed email, ne troviamo una
davvero bella, Clara transex di Pavia, che accetta volentieri un incontro. Dalle foto esplice
che ci manda è davvero dotatissima ,oltre i 20 cm di cazzo e non nascondo che la cosa mi eccita.

Clara viene a casa nostra, nella casa del Lago, un sabato sera di autunno, ci conosciamo bene con un piacevole
chiaccherata davanti al camino, poi una cena leggera tra sguardi intriganti e risatine e caffè consumato
sul divano. Mia moglie a questo punto prende l’iniziativa, è vestita sexy e si toglie il vestitino e rimane in perizoma
e autoreggenti, si avvicina a Clara gli alza la gonna e gli togli gli slip, lasciando uscire il suo cazzone enorme
che inizia succhiare inginocchiata, il cazzo cresce nella sua bocca fino a diventare grandissimo. Mia moglie mi fa cenno con
la mano di venire a succhiare, io sono eccitatissimo e eseguo gli ordini, inginocchiandomi accanto a lei, ed iniziando ad ingoiare
quel cazzone enorme con foga fino in gola.. Mia moglie mi riprende dicendomi di gustarlo con calma, lo iniziamo a leccare un lato a
testa ed ogni tanto le nostre bocce si incontrano nel framezzo della sua cappellona, e ci scambiamo dei baci dal sapore di cazzo.

Dopo,che abbiamo succhiato clara, e che tutti e 3 siamo completamente nudi, prendo un preservato e con la bocca lo metto nel cazzone di
Clara, spompandola ancora un poco per tenerla calda, poi invito mia moglie a cavalcarlo, lei non aspetta altro, si bagna subito tantissimo
ed ansima, nel frattempo io mi faccio succhiare il cazzo da Clara e godo nella scena, non resisto molto e finisco per sborrare dopo poco nelle
sue splendide tettone. Mia moglie continua a scopare e lecca intanto la mia sborra dalle tette di Clara, che poi la mette a gambe larghe e la scopa
fino all’orgasmo quasi all’unisono di entrambi.

E’ stata un’esperienza incredibile, da ripetere senza dubbio.

Luigi